Marzo 12, 2019

Manifesto elettorale

LOGO PERUGIA PARTECIPATA - FORMATO PNG PER WEB“Perugia Partecipata”, come dicevano i latini: nomen omen.

La nostra è una lista civica composta da cittadini non politici, con varie esperienze di vita e professionali, tutti accomunati dallo stesso impegno e con la determinazione di mettere in comune i saperi e le competenze a vantaggio di tutti.

Ci presentiamo sulla scena politica cittadina con un approccio ed un linguaggio totalmente diverso rispetto alla politica tradizionalmente intesa: nessuna aggressione verbale o vis polemica nei confronti degli avversari politici, nessun proclama, niente slogan, nessun annuncio ad effetto, nessun progetto di grandi opere non sostenibile finanziariamente nel breve periodo.

Proponiamo idee innovative – basate su un modello di partecipazione reale e di sviluppo sostenibile – e realizzabili con le limitate risorse finanziarie a disposizione del Comune frutto di politiche di bilancio poco oculate effettuate dalle precedenti amministrazioni comunali.

La città di Perugia sembra aver smarrito la condivisione degli obiettivi comuni ed un sano e positivo spirito di comunità che noi vogliamo risvegliare e convogliare positivamente utilizzando gli strumenti di partecipazione della cittadinanza già esistenti ed attivabili nonché altri che intendiamo proporre – anche mutuati da esperienze virtuose di altre amministrazioni comunali italiane – per gestire al meglio le sfide del momento, i beni ed i servizi pubblici.

Ora più che mai conta il “NOI” che deve essere più plurale possibile ed in grado di raccogliere la sfida di costruire una Perugia, più giusta, più sostenibile e rispettosa dell’ambiente, più trasparente e più partecipata.

Una politica non intesa come gestione del potere bensì fondata sui valori che da secoli sono espressione dello spirito dei perugini: condivisione, cooperazione, partecipazione, innovazione, solidarietà, giustizia ed inclusione sociale.

La buona politica si fonda sulla partecipazione pro-attiva dei cittadini, non sulla partecipazione annunciata e priva di qualsiasi riscontro pratico.

Questa è la cornice che circoscrive il programma per Perugia, che sottoponiamo al giudizio degli elettori, frutto dell’ascolto e della partecipazione dei cittadini.

Ci presentiamo ai cittadini consapevoli delle difficoltà del momento ma determinati ad attivare rinnovate energie per ricreare il clima necessario per sfruttare appieno le risorse morali, scientifiche, imprenditoriali e culturali della nostra città.

Le principali aree tematiche del nostro programma (sicurezza e legalità, politiche giovanili e sociali, centro storico, green economy e sostenibilità ambientale ecc) – tutte permeate dal concetto di partecipazione attiva dei cittadini nei suoi diversificati aspetti ed articolazioni – possono essere così sintetizzate:

GIOVANI – AMBIENTE E TERRITORIO – PARTECIPAZIONE

La nostra è una politica fondata su solide basi ideali, sulla giustizia sociale e sull’interesse pubblico prima di ogni altro obiettivo. Perugia città universitaria, inclusiva, multietnica per vocazione merita un serio impegno civico da parte di tutti fondato sulla lealtà, sulla trasparenza che antepone l’interesse pubblico agli interessi personali e/o affaristici.

E’ su questa strada che Perugia può giocare il suo futuro ed è in questa prospettiva che chiediamo la fiducia dei cittadini per una Perugia Partecipata. Veramente.

MARCO MANDARINI

Hits: 11

Adattato da Rita Persichini